Robot Lavapavimenti: Che Cos’è E Quali Sono I Modelli iRobot

Gli strumenti per tenere pulita casa sono diventati sempre più all’avanguardia e pian piano stanno sostituendo il tradizionale aspirapolvere, ed anche lo straccio.

Un esempio è il robot lavapavimenti.

Questo genere di dispositivi è in grado di aspirare efficacemente lo sporco depositato sul pavimento e – nello stesso tempo – di lavarlo a fondo.

I modelli più efficaci e popolari del mercato sono senza dubbio quelli prodotti dall’azienda iRobot.

Leggi l’articolo dedicato ai migliori robot aspirapolvere per conoscere i modelli più utili su www.aspirapolvererobotmigliore.it.

Nell’ambito dei robot lavapavimenti, iRobot ha messo in commercio 2 tipologie di prodotti:

  • Scooba
  • Braava

L’iRobot Scooba è decisamente più grande rispetto al famoso e popolare Roomba (che funge solo da aspirapolvere): questo perché al suo interno ospita sia la struttura meccanica che quella elettronica per pulire e lavare il pavimento.

Il processo di pulizia funziona così:

  1. Aspirazione della polvere e dello sporco
  2. Nebulizzazione del liquido per lavare il pavimento
  3. Sfregamento del pavimento con spazzola rotante
  4. Aspirazione del liquido residuo

L’iRobot Braava è sempre un modello lavapavimenti, il quale però si serve di un panno che va “agganciato” al robot e che viene inumidito ed utilizzato da quest’ultimo per pulire il pavimento.

Anche se meno efficace dello Scooba, il modello Braava necessita di minore manutenzione poiché per mantenerlo sempre funzionante basta solo sostituire il panno (va bene anche quello in microfibra) ed inserire il liquido per lavare il pavimento.

La stessa azienda iRobot, però, specifica che per avere un livello di pulito eccezionale è necessario utilizzare in combinazione un robot aspirapolvere con un robot lavapavimenti.

In conclusione l’iRobot Scooba ha bisogno di una notevole manutenzione per poter funzionare sempre al 100%.

Bisogna tenere sotto controllo:

  • Sensori
  • Filtri
  • Serbatoi (che devono essere sempre riempiti e poi bisogna svuotare quello con il liquido “recuperato”)

L’iRobot Braava invece necessita di minore manutenzione, ma i risultati di pulizia non sono super soddisfacenti.

Per eliminare lo sporco più resistente, infatti, serve sempre un intervento da parte nostra.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.