aniti

Cittadinanza Attiva. Lab

cittadinanza-ico
ANITI ED IL FORUM DEL TERZO SETTORE

ANITI ED IL FORUM DEL TERZO SETTORE

16.09.14, Tiziana Crispino

Le opportunità di RisorgiMenti.Lab al servizio di una tra le più importanti organizzazioni sociali italiane

Aniti ha incontrato il Forum del Terzo Settore calabrese al fine di socializzare il progetto e per intercettare punti di contatto per collaborare a partire dall'integrazione delle attività, degli strumenti e dei progetti. All'incontro hanno preso parte il Portavoce regionale, i membri del coordinamento regionale ed il collegio dei garanti.
L'incontro si apre con la presentazione dell'Associazione Aniti e degli obiettivi che si propone di perseguire nel campo dell'Innovazione Sociale, con particolare riferimento all'inclusione sociale, alla cultura ed all'ambiente, così come alla partecipazione civica in senso lato.
Dopo la breve descrizione dell'Associazione, il focus è stato spostato sull'utilità applicativa degli strumenti della piattaforma RisorgiMenti.Lab e della piattaforma di giornalismo civico Cinurìa.
L'incontro è stato utile per confrontarsi sulla possibilità di facilitare la formulazione e la gestione di progetti di Innovazione Sociale, dalle mere attività di progettazione operativa, grazie agli strumenti di coworking dei quali è dotato ogni Laboratorio, alle attività più complesse legate alla progettazione partecipata, all'impiego di forme di finanza alternativa, all'utilizzo di Contest per attivare gruppi e persone per la proposizione di idee innovative.
Particolare interesse ha suscitato la piattaforma di Crowdfunding utile al finanziamento dei progetti che altrimenti avrebbero difficoltà a reperire risorse economiche per la loro realizzazione. Anche la piattaforma di Citizen Journalism, Cinùria, è risultata interessante ai partecipanti in quanto utile al lancio di inchieste partecipate e al racconto di storie di comunità socialmente innovative. Parte della presentazione è stata rivolta alla Piattaforma di Banca del Tempo particolarmente utile alle organizzazioni di volontariato per la gestione degli operatori e per lo scambio delle professionalità.

L'interesse della platea risulta evidente dalle parole del Portavoce regionale che accoglie favorevolmente la disponibilità dell'Associazione Aniti a collaborare con il Forum del Terzo Settore calabrese. La proposta sarà discussa dal Coordinamento regionale che per capire come intersecare il lavoro di Aniti con quello del Forum ed in che modo rendere efficace tale collaborazione.

© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa