aniti

Cittadinanza Attiva. Lab

cittadinanza-ico

LE NEWS |

    • LE FOTOIDEE VINCITRICI

      LE FOTOIDEE VINCITRICI

      07.09.2015, Maria Dodaro

      Sono 39 le idee che hanno partecipato al Concorso di Idee per gli spazi inutilizzati di Borgia. Ecco quelle vincitrici!
      VALUTAZIONE PARTECIPATA

      VALUTAZIONE PARTECIPATA

      27.05.2015, Alessia Tenuta

      I partecipanti del Laboratorio Territoriale del Reventino hanno espresso le loro opinioni attraverso un questionario on line.
    • LA VALUTAZIONE PARTECIPATA

      LA VALUTAZIONE PARTECIPATA

      19.02.2015, Mario Coscarello

      Com’è andata la prima fase del Laboratorio della comunità di Arcavacata? Ecco quello che è emerso dai questionari!
      ANITI ED IL FORUM DEL TERZO SETTORE

      ANITI ED IL FORUM DEL TERZO SETTORE

      16.09.2014, Tiziana Crispino

      Le opportunità di RisorgiMenti.Lab al servizio di una tra le più importanti organizzazioni sociali italiane
    • SOCIAL INNOVATION LAB DEL REVENTINO

      SOCIAL INNOVATION LAB DEL REVENTINO

      06.04.2014, Tiziana Crispino

      Dagli scatti fotografici dei luoghi del territorio alla progettazione partecipata per una Mappa di Comunità
      SECONDO INCONTRO LABORATORIO DEL REVENTINO

      SECONDO INCONTRO LABORATORIO DEL REVENTINO

      23.03.2014, Tiziana Crispino

      Dagli scatti fotografici al confronto creativo
    • BORGHI ATTIVI PER RINASCERE DOPO IL TERREMOTO

      BORGHI ATTIVI PER RINASCERE DOPO IL TERREMOTO

      14.10.2014, Tiziana Crispino

      Partecipare per far ripartire una comunità ferita
      INDICATORI 3W

      INDICATORI 3W

      09.10.2014, Alessia Tenuta

      Dalla Germania arrivano le tre dimensioni del benessere: economia, ecologia e ricchezza sociale
    • OSSERVATORIO PERMANENTE A MILANO

      OSSERVATORIO PERMANENTE A MILANO

      01.10.2014, Alessia Tenuta

      Indagine sulla qualità della vita che l'associazione MeglioMilano compie da 23 anni
      WIKIPROGRESS

      WIKIPROGRESS

      01.10.2014, Alessia Tenuta

      La piattaforma lanciata nel 2009 dall'OCSE per la condivisione di informazione sul concetto di benessere.
    • Rapporto STIGLITZ-SEN-FITOUSSI

      Rapporto STIGLITZ-SEN-FITOUSSI

      01.10.2014, Alessia Tenuta

      La commissione delinea le 12 raccomandazioni utili per descrivere il benessere in tutte le sue dimensioni.
      RAPPORTO IARES.BENESSERE SOCIALE IN SARDEGNA

      RAPPORTO IARES.BENESSERE SOCIALE IN SARDEGNA

      01.10.2014, Alessia Tenuta

      Un esempio metodologico per misurare la qualità della vita e il benessere sociale in Sardegna.
    • UN TERREMOTO E AUMENTA IL PIL

      UN TERREMOTO E AUMENTA IL PIL

      14.10.2014, Alessia Tenuta

      Su La Repubblica, l'articolo di Stefano Sylos Labini e Giorgio Ruffolo sull'inadeguatezza del PIL come indice di benessere
      LA FORZA RIFORMATRICE DELLA CITTADINANZA ATTIVA

      LA FORZA RIFORMATRICE DELLA CITTADINANZA ATTIVA

      08.07.2013, Tiziana Crispino

      Aniti in ascolto del Prof. Cotturri al seminario organizzato dal Dipartimento di Sociologia e Scienze Politiche dell'Università della Calabria.

VIDEO |

  • CITTADINANZA ATTIVA.LAB
    Partecipa alla narrazione delle storie della tua Comunità. Cinuria dà voce ai cittadini in Calabria
 
Cinùria: la voce dei cittadini in Calabria

Cinùria: la voce dei cittadini in Calabria

Il termine "cinùria" deriva dal grecanico (idioma greco-calabro) e significa "notizia", “chiacchiericcio”. Gli obiettivi primari della piattaforma sono: produrre, condividere, verificare informazioni e conoscenza con metodo partecipativo. Più in particolare, le finalità possono essere ricondotte:

•alla stimolazione di contributi e alla raccolta di conoscenze da parte di cittadini; •alla narrazione di storie, frutto della rielaborazione delle informazioni raccolte;

•alla promozione di inchieste partecipate, con il coinvolgimento dei cittadini;

•alla redazione di articoli e racconti che traggano spunto anche da Progetti di Innovazione Sociale analizzati o sviluppati nell’ambito del Progetto RisorgiMenti.Lab, di cui fa parte la piattaforma di cittadinanza attiva Cinùria;

•all’offerta di strumenti idonei ad interpretare e gestire l’immensa mole di informazioni con cui i cittadini vengono bombardati quotidianamente;

•alla nascita e promozione in Calabria di una Comunità di Cittadini Attivi.

Il coinvolgimento dei cittadini potrà esplicitarsi attraverso contributi resi in supporti audio, video, documenti e file testo. La piattaforma, d’altra parte, permette la partecipazione attiva dei cittadini anche nella costruzione di comunità d’interesse su temi comuni, consente di stimolare il dibattito e facilita la conoscenza diretta, e sempre meno mediata e filtrata, di fatti e fenomeni. Ogni categoria della piattaforma è suddivisa in 11 ambiti tematici (o aree tematiche): Ambiente, Cronaca, Cultura, Economia, Istruzione, Lavoro, Politica, Salute, Sport, Territorio e Trasporti. Cinùria, quindi, dà la possibilità di scrivere e partecipare alle tematiche che più interessano ai singoli cittadini. Con semplicità, si potranno raccogliere testi, immagini, video su questioni che si conoscono da vicino, partecipare a inchieste, verificare notizie dubbie, discutere su tematiche pubbliche, costruire comunità di interesse, classificando il dibattito nei diversi ambiti suddetti.

Perchè una Piattaforma di Cittadinanza attiva?

Per fare informazione a partire dal coinvolgimento dei Cittadini. Per migliorare la qualità delle decisioni delle Istituzioni. Per creare nuove relazioni sociali nelle Comunità Locali.

Cosa puoi fare tu Cittadino con Cinùria?

Puoi raccontare e condividere una tua esperienza o arricchire le Storie che nascono dalla narrazione di tante persone. Grazie alle Inchieste puoi approfondire gli argomenti di tuo interesse insieme ad altri Cittadini. Se una notizia non ti convince, puoi promuovere un Fact Checking per verificarla con l'aiuto di altre persone interessate. Attraverso i Forum puoi discutere di problemi, idee, proposte, progetti che emergono nella tua comunità. Puoi promuovere o partecipare ai Concorsi di Cinuria per la raccolta e la selezione delle Storie piu originali e interessanti. Tramite il Crowdfunding puoi effettuare piccole donazioni per sostenere la realizzazione di Azioni di Cittadinanza Attiva.

Cinuria è gratis e immediatamente disponibile. Si, hai capito bene! Registrati subito su WWW.CINURIA.IT e unisciti al coro dei Cittadini Attivi: fai sentire la tua voce! Usa Cinùria per conoscere altre persone e costruire con loro nuove soluzioni e opportunità di benessere. Cosa può fare Cinùria per la tua Comunità?

SOSTENERE LE BUONE PRATICHE E LE BUONE POLITICHE Cinùria può essere utilizzata dalle Istituzioni, dai Cittadini, dalle Comunità, dalle Parti Sociali per la costruzione e la condivisione di Buone Politiche e di Buone Pratiche. Uno spazio in cui le politiche pubbliche possono essere discusse con trasparenza, competenza, obiettività e indipendenza.

ATTIVARE I TERRITORI E LE COMUNITA' Cinùria può essere utilizzata dai Territori e dalle Comunità Locali per ricostruire identità e valori condivisi, rafforzare le reti civiche e creare capitale sociale. Uno spazio in cui i cittadini possono lavorare insieme ed essere protagonisti.

SUPPORTARE LE RETI E LE RELAZIONI Cinuria può essere utilizzata dalle Reti di Cittadinanza (ARCI, ACLI, Legambiente, Associazioni Culturali, etc.) e di Rappresentanza (Sindacati, Associazioni Imprenditoriali, Terzo Settore) come spazio attivo di comunicazione, partecipazione, confronto e supporto alle decisioni. Organizza subito un incontro e insieme realizzeremo la Cinùria per la tua Comunità!


Ulteriori Informazioni

  • organizzazione: Associazione Aniti
  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • referente: Nicola Malara

PARTNER |

  • Arci
  • Associazione Santi Pietro e Paolo
  • Comune di Carlopoli
  • Comune di Decollatura
  • Comune di Soveria Mannelli
  • New Day
© 2012 Associazione ANITI - Impresa Sociale - Sede Legale Via G. Spagnolio n.30 - 89128 Reggio Calabria - Partita IVA n. 02735380806
loghi normativa